mercoledì 12 maggio 2010

IL DIRITTO E I MIGRANTI

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

IL DIRITTO E I MIGRANTI
PROLUSIONE

SABATO 15 maggio 2010 ore 09,30 - 13,00

Sala Consiliare Ordine Avvocati di Bari


SALUTI DI BENVENUTO E PRESENTAZIONE

 Avv. Emmanuele Virgintino, Presidente Ordine Avvocati Bari
 On. Nichi Vendola, Presidente Regione Puglia
 Prof. Francesco Schittulli, Presidente Provincia di Bari
 Dott. Michele Emiliano, Sindaco di Bari
 Avv. Luigi Pansini, Sindacato Avvocati Bari
 Avv. Luca Colaiacomo, Presidente AIGA Sezione Bari
 Dott. Luigi Di Lalla, Presidente Corte Appello Bari - III Sezione
 Introduzione: Prof. Avv. Ernesto Cianciola, Università di Taranto
 Prolusione: dott. Patrizio Gonnella, Presidente Ass.ne Antigone



"I DIRITTI UMANI SONO UNIVERSALI"



Gli incontri si terranno ogni giovedì pomeriggio presso il Tribunale di Bari, Piazza Enrico De Nicola n. 1, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, nella Sala Consiliare dell'Ordine degli Avvocati di Bari.

Il contributo per la partecipazione al corso è pari a € 30,00.
Il corso è riservato ai primi 110 iscritti e riconoscerà n. 15 crediti formativi di cui 5 in deontologia

Per le iscrizioni rivolgersi al Sindacato Avvocati di Bari - sig.ra Giovanna Catalano
Tribunale di Bari, Piazza E. De Nicola n. 1, 6° piano, tel. 080/5798198.


COMITATO ORGANIZZATORE DIREZIONE SCINTIFICA

Avv. Luca Colaiacomo Avv. Dario Belluccio
Avv. Luigi Pansini Avv. Simona De Napoli
Avv. Serena Triggiani

venerdì 9 aprile 2010

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

E' convocata
l'Assemblea ordinaria degli iscritti al Sindacato Avvocati di Bari nella giornata del 28 APRILE 2010 alle ore 8.00 in prima convocazione e alle ore 9.30 in seconda convocazione, presso la Biblioteca del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bari, per discutere e deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

1. Relazione morale del Segretario
2. Relazione del Tesoriere
3. Approvazione bilancio consuntivo (2009) e preventivo (2010).

In prosecuzione della convocata Assemblea, si procederà presso la sede del Sindacato alla:

4. Elezione delle cariche statutarie:
CONSIGLIO DIRETTIVO (9 membri)
COLLEGIO DEI PROBIVIRI (3 membri effettivi e 2 supplenti) COLLEGIO DEI REVISORI (3 membri effettivi e 2 supplenti)
5. Varie ed eventuali.

Art. 6, terzo comma: Hanno diritto al voto e possono essere eletti come componenti gli organi sociali, solo i Soci iscritti da almeno un anno che siano in regola con il pagamento delle quote associative dell'anno in corso.
Art.20: E' data facoltà a ciascun socio eleggibile di presentare la propria candidatura per iscritto, depositandola in segreteria, anche in forma di lista ed unitamente ad un programma di massima, almeno cinque giorni prima della Assemblea. Tale lista e/o candidatura dovrà essere sottoscritta dai singoli candidati. Il Segretario dovrà curare la pubblicità delle candidature, liste e programmi pervenuti nei termini, mediante affissione, in bacheca e negli appositi spazi, dell'elenco alfabetico dei candidati e comunque con ogni altro mezzo idoneo.
Art. 21: ...omissis... Possono esercitare il diritto di voto tutti gli iscritti al Sindacato in regola con i pagamenti delle quote d'iscrizione. Il voto, segreto, si esprime per mezzo di schede o eventualmente su supporti informatici che devono contenere un numero di nomi non superiori ai due terzi degli eligendi, arrotondato per eccesso. Le schede con un numero di voti superiore a tale limite saranno annullate, mentre quelle con numero inferiore saranno valide.
Decorse tre ore dall'inizio delle operazioni di voto, il Presidente del seggio, dopo avere ammesso a votare gli elettori che in quel momento si trovino nel seggio, dichiara chiusa la votazione; quindi, procede, pubblicamente, con gli scrutatori, alle operazioni di scrutinio. ...omissis...
Completato lo scrutinio, il Presidente ne dichiara il risultato e proclama eletti coloro che hanno ottenuto il maggior numero di voti. A parità di voti è eletto il socio con maggiore anzianità di iscrizione all'albo. ...omissis...
Le candidature dovranno pervenire presso la sede entro e non oltre il 23 aprile 2010 ore 13.00.
Bari, 8 aprile 2010
Il Consiglio Direttivo

mercoledì 24 febbraio 2010

IV CORSO SUL PROCESSO ESECUTIVO

IV CORSO SUL PROCESSO ESECUTIVO

L'ESECUZIONE IMMOBILIARE: PROFILI OPERATIVI

BARI, 11 - 18 - 26 MARZO 2010


Giovedì 11 marzo 2010
I GIORNATA
ore 15:00 - Sala Consiglio Ordine Avvocati Bari
• Saluti di benvenuto e presentazione
Avv. Pasquale Barile
Segretario del Sindacato degli Avvocati di Bari
Avv. Pierluigi Vulcano
Presidente della Fondazione Giuridica di Bari “Irnerio”
Avv. Emmanuele Virgintino
Presidente del Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Bari
• Esecuzione immobiliare e tutela dei terzi nel sistema delle misure di prevenzione
Dott. Franco Cassano, Magistrato Corte Appello di Bari
Avv. Prof. Andrea Aiello, Università di Trapani


Giovedì 18 marzo 2010
II GIORNATA
ore 15:00 - Sala Consiglio Ordine Avvocati Bari
• Esecuzione immobiliare, credito fondiario e fallimento
Avv. Prof. Achille Saletti, Università di Milano
Avv. Prof. Giuseppe Miccolis, Università di Lecce


Venerdì 26 marzo 2010
III GIORNATA
ore 15:00 - Aula Magna Corte d'Appello di Bari
• Limiti esterni ed interni dell'azione esecutiva: l’oggetto del pignoramento e la individuazione dell’immobile staggito nella nota di trascrizione.
Vincoli di destinazione artistici, urbanistici, paesaggistici. Gli immobili abusivi. Inserimento dell’area in piani PEEP o PIP.
I beni facenti parte di eredità non accettata
Dott. Franco De Stefano, Magistrato Corte Appello di Salerno
Dott. Michele Augelli, Notaio in Foggia



a cura di: Avv. Luigi Pansini e Avv. Gianfranco Todaro

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi presso la Segreteria del Sindacato Avvocati agli indirizzi intestazione (sig.ra Giovanna Catalano).
Il Corso è a numero chiuso e riservato ai primi 100 iscritti. Contributo di partecipazione é di € 100,00.
termine ultimo per le iscrizioni: 05 marzo 2010

lunedì 25 gennaio 2010

Risultati Comitato Pari Opportunità

COMITATO PARI OPPORTUNITA'

ELEZIONI FORENSI 2010-2011
TOTALE SCHEDE SCRUTIN ATE 1603
SCHEDE NULLE 63
SCHEDE VALIDE 1540

LOSURDO ANNA 952
DE SIATI ROBERTA 951
TINTO CLEMI 930
TARANTO CINZIA 781
VALENTE ROBERTA 766
ABBATESCIANNI ALESSANDRA 736
CASTELLANA SOLDANO LUISA 720
BELLISARIO DARIA 683
BRUNETTI GIOVANNA 674
EPIFANIA CARLA 633
DI FRONZO ALESSANDRA 621
PETRUZZI LAURA 577
RENDINA FLORIANA 515
IACOBELLIS FILOMENA 512
CASSANDRO ALESSANDRA 493
TERZO GIANFRANCO 436
MONGELLI FRANCESCO 334

RISULTATI DEFINITIVI ELEZIONI FORENSI 2010-2011

Risultati definitivi scrutinio
Totale votanti 2337
Voti validi 2314
Quorum 1158
Voti nulli 23 Schede bianche 9


VIRGINTINO Emmanuele 1878 81.16%
SCHIAVONI Giovanni 1643 71.00%
STEFANI' Giovanni 1537 66.42%
FIORE Mariano 1457 62.96%
DI MURO Gaetano 1398 60.41%
VULCANO Pierluigi 1372 59.29%
ANCONA Luigi 1343 58.04%
BELLOMO Antonio 1315 56.83%
BARILE Giuseppe 1310 56.61%
DE SIATI Francesco 1303 56.31%
LA BATTAGLIA Antonio 1283 55.45%
AUGUSTO Graziana 1259 54.41%
QUERCIA Luigi 1215 52.51%
BASCIANI Giuseppe 1211 52.33%
RIZZO Maria Maura 999 43.17%
DEL BUONO Francesco Saverio 83 3.59%

giovedì 15 ottobre 2009

ASSELMBLEA STRAORDINARIA DEGLI ISCRITTI

ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI ISCRITTI




E' convocata l'Assemblea straordinaria degli iscritti per il giorno 27 ottobre 2009 alle ore 9.00 in prima convocazione e alle ore 11,00 in seconda convocazione presso la Biblioteca del Consiglio dell'Ordine per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

1) MODIFICA STATUTO SINDACATO AVVOCATI DI BARI: si discuteranno e voteranno l’art. n.5, art. 6 (punto 4, 5, 6, 7 e 8) e art. 10 della bozza presentata ed approvata dal Direttivo, in via preventiva il 6.10.09,
2) VARIE ED EVENTUALI.

BARI, 7 OTTOBRE 2009

Il Consiglio Direttivo

Si invitano gli iscritti interessati, a depositare le proposte di modifica ritenute meritevoli di discussione, entro e non oltre il 20 ottobre 2009
Sono a disposizione presso la Segreteria le bozze di modifica.

giovedì 2 luglio 2009

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

Presso la Biblioteca del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari
è convocata l'Assemblea Ordinaria degli Iscritti nei giorni:
14 luglio 2009 alle ore 8.30 in prima convocazione e
15 luglio 2009 alle ore 10,00 in seconda convocazione,
per discutere e deliberare sul seguente
ordine del giorno:
1. RELAZIONE DEL SEGRETARIO;
2. RELAZIONE DEL TESORIERE;
3. APPROVAZIONE RENDICONTO CONSUNTIVO 2008
4. APPROVAZIONE RENDICONTO PREVENTIVO 2009

Bari, 1° luglio 2009
IL CONSIGLIO DIRETTIVO

giovedì 2 aprile 2009

15 APRILE 2009 - Assemblea Straordinaria degli Iscritti

L’ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI ISCRITTI

E' convocata, presso la sala della Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati di Bari, l'assemblea straordinaria degli iscritti nei giorni 15 aprile 2009 alle ore 7,30 in prima convocazione e alle ore 9,30 in seconda convocazione, per discutere e deliberare sul seguente:

ORDINE DEL GIORNO

1. Comunicazione in ordine al Congresso ANF che si è tenuto a Napoli dal 19 al 22.3.2009
2. Elezione consiglieri nazionali
3. Varie ed eventuali

Bari, 30 marzo 2009

Il Consiglio Direttivo

Possono esercitare i diritti di voto per l'elezione dei Consiglieri Nazionali dell'A.N.F. tutti gli iscritti al Sindacato in regola con il pagamento delle quote di iscrizione.

Il voto é segreto e si esprime a mezzo di schede contenenti un numero di nomi non superiore ai 2/3 degli eligendi.

E' data facoltà a ciascun socio eleggibile, in regola con il pagamento delle quote sociali, di presentare la propria candidatura per iscritto, depositandola in segreteria entro il 14.4.09 ore 13.00.

NUOVI INTERVENTI NEL PROCESSO CIVILE efficienza nell'amministrazione della giustizia e garanzie difensive

NUOVI INTERVENTI NEL PROCESSO CIVILE efficienza nell'amministrazione della giustizia e garanzie difensive

Il terzo incomodo

Sono incuriosito dalla sua candidatura come primo cittadino. Anche perchè non è agevole farsi largo tra l'esuberanza di Michelone Emiliano e le assetate truppe di Simeone di Cagno Abbrescia. Appuntamento presso il suo studio in via Putignani, in un palazzo primi novecento. Ore 15,30 ed è già al lavoro: sta ricevendo un collega. Nell'attesa osservo lo studio che, con i suoi libri racchiusi in alte librerie stile Luigi Filippo, trasuda di una rinomata tradizione di giuristi peuceti. E penso anche alla grande tradizione di avvocati che hanno assunto le redini del Municipio barese. Rimanendo al periodo repubblicano ricordo PIETRO LEONIDA LAFORGIA (1993), ENRICO DALFINO (1990-1991), NICOLA VERNOLA (1970-1976), GENNARO TROSORIO LIUZZI (1964-1979), GIUSEPPE PAPALIA (1959-1960), VITO ANTONIO DI CAGNO (1946-1952).
Finalmente si apre la porta e appare Don Mario che mi riceve con il suo solito accattivante sorriso.
D. Avvocato Russo Frattasi mi deve permettere qualche domanda provocatoria, altrimenti non c’è gusto.
R. Sì non ci sono problemi.
D. Bene. Un mio amico mi ha riferito che nei favolosi anni settanta, in piena lotta politica ed ideologica, Lei era il difensore dei compagni, quelli del giardino (come allora si usava chiamare piazza Umberto), che si cacciavano nei guai. Insomma, per farla breve, Lei non era comunista dichiarato?
R. Sì sono stato iscritto al PCI fino a quando ho difeso Tony Negri a seguito della rivolta del carcere di Trani. E sono rimasto sempre di sinistra. La mia formazione politica e culturale è stata segnata dalla frequentazione di Don Ciccio Muciaccia (il padre di Nicky, avvocato ed attuale presidente rifondarolo della Circoscrizione Madonnella, ndr), fondatore di Solidarietà Democratica, al cui gruppo in seguito si aggiunse Pietro Leonida Laforgia.
D. Quindi la difesa di Tony Negri che problema creò tra Lei e il PCI?
R. E’ successo che la federazione del partito comunista mi pregò di non iscrivermi più perché secondo la linea della fermezza, che non ammetteva compromessi con le frange estreme dell’area extraparlamentare, il PCI non accettava che un comunista dichiarato come me potesse difendere l’ideologo dei brigatisti rossi. Io non ritenevo giusto subire questa interferenza nella mia vita professionale e difesi Tony Negri ugualmente, ma di conseguenza mi allontanai dal partito o forse è meglio dire che il partito mi allontanò. Ricordo che in quei giorni mi chiamò un dirigente del PCI il quale mi disse che avevo fatto bene a non subire condizionamenti e che in ogni caso il comunismo sarebbe andato avanti anche senza comunisti.
D. Dal PCI a Casini è comunque un bel salto!
R. Certo non è stato facile dire di sì a Casini. Tuttavia, in questo panorama politico nel quale le ideologie sono venute meno ed è rimasta solo la corsa spietata verso il potere e le poltrone il progetto politico di Casini a livello nazionale diviene un disegno molto serio ed ambizioso.
D. E a livello cittadino quali sono le sue opzioni?
Punto a diventare uno degli amministratori della città perché Bari ha un deficit culturale che deve essere assolutamente colmato. Non è pensabile che una realtà come quella barese abbia come unico serbatoio culturale il teatro dialettale, che pure ha la sua valenza ma che da solo è evidentemente insufficiente. Non è pensabile che l’università di Bari sia caduta così in basso, anche se ad onor del vero stimo molto il magnifico rettore Petrocelli che è senza dubbio un innovatore.
E poi c’è un’altra grande questione irrisolta che è l’occupazione. Bisogna creare nuovi posti di lavoro. Ho l’impressione che l’imprenditoria in questi anni, invece di essere aiutata, sia stata frenata.
L’altro mio obiettivo sono i giovani con i quali bisogna puntare su due principi fondamentali: l’informazione, intesa come trasparenza, e la partecipazione per la quale mi impegno ad assumere il ruolo di punto di riferimento politico.
D. Questione Petruzzelli. Da comunista pentito dovrebbe condividere il contenuto dell’accordo in base al quale dopo la ricostruzione a spese nostre siamo costretti a pagare alla proprietà un canone di locazione elevato?
Non voglio entrare nel merito di queste polemiche. Come ho detto, mi interessa la crescita culturale della città, la possibilità per i giovani di elevarsi anche grazie a serbatoi culturali come il Petruzzelli.
D. Punta Perotti. Quale potrebbe essere una proposta accettabile per i Matarrese, che comunque in questo momento non intendono sedersi ad un tavolo con Emiliano?
Una cosa è certa: pagheremo noi. Lo Stato andrà a rivalersi contro il Comune di Bari. La mia proposta è quella che al posto del parco vedrei un grande palcoscenico per il porto turistico, con servizi, strutture recettive ed alberghiere, ristoranti e tutto quello che è necessario per fare di Bari una città accogliente non solo per chi ci vive ma anche per chi viene da fuori.
D. Savinuccio è appena tornato e mentre Japigia è in festa, è già allarme. In ogni caso, con o senza Parisi, le organizzazioni criminali soprattutto grazie al traffico della droga sono diventate molto ricche e potenti tanto da poter acquistare con il danaro sporco numerose attività imprenditoriali. Anche da avvocato penalista cosa ne pensa?
Penso che non ci sia bisogno di repressione. Penso che non servano i sequestri o le confische. Invece punterei di più sulla prevenzione, dando ai giovani la possibilità di lavorare, chiedendo ai genitori di autoeducarsi e di impegnarsi maggiormente nel controllo dei propri figli.
D. Trasformerebbe il Margherita in casinò?
R. Assolutamente no proprio perché andrebbe in pasto alla malavita. Anche questa struttura potrebbe essere un luogo di rinascita culturale per la città.
D. Edilizia giudiziaria. Cittadella o Arcipelago della giustizia, che preferisce?
R. Per me l’importante è l’aggregazione degli uffici giudiziari, indipendentemente dal luogo dove deve essere realizzata e da chi la deve realizzare. E’ chiaro che un intervento di questa portata è una grande opportunità di crescita economica per le imprese locali e di inserimento nel mondo del lavoro per i giovani.
D. A chi toglierà i voti: a Emiliano o a Simeone Di Cagno Abbrescia?
R. Ad entrambi, spero (Don Mario sorride maliziosamente n.d.r.).
FRANCESCO MAIONE

martedì 10 febbraio 2009

ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI ISCRITTI

SINDACATO AVVOCATI DI BARI
ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI ISCRITTI



E' convocata, presso la Biblioteca del Consiglio dell’Ordine

degli Avvocati di Bari, l'assemblea straordinaria degli iscritti per i giorni

25 febbraio 2009 alle ore 7.00 in prima convocazione e
26 febbraio 2009 alle ore 10.00 in seconda convocazione

per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:


1. Comunicazione in ordine al Congresso ANF che si terrà in Napoli dal 19 al 22 marzo 2009
2. Elezione delegati al Congresso ANF
3. Varie ed eventuali

Bari, 9 febbraio 2009

Sindacato Avvocati di Bari
Il Consiglio Direttivo


Possono esercitare i diritti di voto per l'elezione dei delegati al Congresso dell'A.N.F. che si terrà in Napoli tutti gli iscritti al Sindacato in regola con il pagamento delle quote annuali di iscrizione.
Il voto, segreto, si esprime su schede contenenti un numero di nomi non superiore

giovedì 11 settembre 2008

DELEGATI AL CONGRESSO OUA 13-16/11/2008

1 CHIAIA NOYA GIUSEPPE 315
2 BELLO FRANCESCO 250
3 DI GIOIA TOMMASO 242
4 BELLOMO ANTONIO 241
5 PANSINI LUIGI 209
6 DE SIATI ROBERTA 207
7 AMODIO FRANCESCO 203
8 BARILE PASQUALE 195
9 LOIACONO ANTONIO 195
10 GIARRATANA LUIGI 175
11 DI CAGNO KATIA 173
12 RUCCIA PASQUA 173
13 TODARO GIANFRANCO 172
14 CELLAMARE MARIA 168
15 VALENTE ROBERTA 165
16 DIOCESANO VITO 163
17 SODANO ROSANNA 162
18 PETRUZZI LAURA 157
19 ABBATESCIANNI ALESSANDRA 155
20 SPORTELLI MARTINO 153
21 DE LIDDO CARLO 151
22 BENTIVOGLIO G.PPE ALESSANDRO143
23 VOLPE ENRICO 143
24 DE GIOSA VITO 129
25 DI MODUGNO FRANCESCO 123
26 MONTELEONE MARIA ANTONIETTA121
27 PETROSILLO ENRICO 121
28 CASSANDRO ALESSANDRA 110
29 GARGANO RAFFAELE 98
30 GAROFALO ADRIANO 96
31 IRNO ANDREA 94
32 TEDESCHI FRANCESCO 93
33 CICIOLLA LEONARDO 19
34 SANSONETTI RAFFAELE 8
35 BELLISARIO DARIA 6
36 BENEGIAMO ANTONIO 4
37 AMATO MAURIZIO 1
38 ANCONA LUIGI 1
39 BARILE GIUSEPPE 1
40 BASILE ANGELO 1
41 BASSO LAURA 1
42 BITETTO VINCENZO 1
43 BONOMO ANTONIO 1
44 BONOMO LORENZO 1
45 CAMPANELLI M. FRANCESCA 1
46 CAPPELLUTI FRANCESCO 1
47 CARBONARA VINCENZO 1
48 CARELLA MICHELE 1
49 CARLUCCI ALESSIO 1
50 CARULLI ANNAMARIA 1
51 CASANO CATIA 1
52 CASTELLANETA DANIELE 1 1
53 CATACCHIO GIUSEPPE 1
54 CHIECO ROSA 1
55 DADDARIO MAURO 1
56 D'ALUISO SALVATORE 1
57 DAMASCELLI ANTONIO 1
58 DE FEO ANTONIO 1
59 DE PAOLA PIETRO 1
60 DE SIATI FRANCO 1
61 DE SINNA NICOLA 1
62 DI TOMMASO MICHELE 1
63 FANELLI ROSA 1
64 FASCILLA ANGELA MARIA 1
65 FIORE MARIANO 1
66 FLORIO TITO 1
67 GAROFALO RAFFAELE 1
68 GERMANO TOMMASO 1
69 GIRONE EMANUELA 1
70 GUERRA EBE 1
71 LEONE ARIANNA 1
72 LEONE ROSA 1
73 LICINIO ANGELA 1
74 LOSACCO VINCENZO 1
75 MARRANO VINCENZA 1
76 MASCOLO MICHELE 1
77 MISCIAGNA PASQUALE 1
78 MORENO ANDREA 1
79 NETTIS ANITA VITTORIA 1
80 PALUMBO PASQUALE 1
81 PANARO ANTONIO 1
82 PANSARINO CONSIGLIA SILVIA1
83 PERCHINUNNO FRANCESCO 1
84 PETRUZZELLI LAURA 1
85 RANIERI FRANCESCO 1
86 RINELLA ENRICO 1
87 ROSSIELLO ANNA 1
88 SAVINO ROSA 1
89 SAVINO TERESA 1
90 SETTEMBRE PAOLO 1
91 SPINELLI MARIO 1
92 TARSIA VITTORIO 1
93 TRIGGIANI ANGELICA 1
94 VIGNOLA MARCO 1
95 VINCENTI ADA 1
96 VOLPETTI CARMINE 1
97 ZANIVAN MARINA 1

martedì 24 giugno 2008

Deontologia professionale - Il procedimento disciplinare

E’ questo il tema del seminario gratuito, organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Bari in collaborazione con tutte le altre associazioni forensi operanti sul territorio, che si terrà il giorno 27 giugno 2008 dalle 15,30 alle 19,00 presso la sala 1 dello Sheraton Nicolaus Hotel di Bari in via Cardinale A. Ciasca n.9.
In considerazione delle numerose richieste di partecipazione pervenute all’Ordine esso sarà trasmesso anche in diretta audio-video su Eurolegal.it www.eurolegal.it (sezione: Videoconferenza).
La partecipazione fisica all’evento (previa regolare iscrizione presso la segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Bari) darà diritto a 5 crediti formativi ai fini della formazione permanente degli avvocati.
Ulteriori dettagli all’URL:
www.ordineavvocati.bari.it
Coloro che non sono riusciti a prenotare la propria partecipazione in sala potranno intervenire liberamente all’evento online collegandosi dal proprio studio all’URL
http://www.eurolegal.it/Videoconferenza/tabid/159/Default.aspx
ed inserendo la seguente password: daumier

venerdì 16 maggio 2008

La responsabilità del professionista: macroaree di conflitto

Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 26 maggio 2008 presso la Segreteria del Sindacato degli Avvocati di Bari (tel. e fax 080/5798198). La partecipazione al Corso è a numero chiuso
Il Segretario
Avv. Pasquale Barile

lunedì 12 maggio 2008

Convegno di DIRITTO INTERNAZIONALE MARITTIMO della Città di Bari

In allegato si trasmette il programma relativo al Primo Convegno "Diritto Internazionale Marittimo della Città di Bari" organizzato dal Sindacato Avvocati di Bari.
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro e non oltre martedì 20 maggio 2008 presso la Segreteria del Sindacato degli Avvocati di Bari (tel. e fax 080/5798198). La partecipazione al Corso è a numero chiuso
Il Segretario
Avv. Pasquale Barile

giovedì 6 marzo 2008